^

Salerno Notizie l'informazione di Salerno e provincia online, rassegna stampa quotidiani, ultima ora cronaca

23 luglio 2024 - 11:16:12

Veleggita Alfonso Longo e Premio Alfonso Longo, una vita per i giovani alla Lega Navale di Salerno il 7 luglio 2024


Il 7 luglio 2024 si terrà la terza edizione della Veleggiata Alfonso Longo, un evento che rende omaggio alla passione per il mare e lo sport, celebrando la memoria di Alfonso Longo, una figura storica della nascita del porticciolo di Pastena a Salerno.

Organizzata dalla Lega Navale di Salerno, l’iniziativa vede Ciccio Landi, Direttore Tecnico Vela, sottolineare l’importanza di questa manifestazione: “La Veleggiata Alfonso Longo è un’opportunità per promuovere la vela e lo sport marino, ricordando un uomo che ha dedicato la sua vita a insegnare ai giovani a vivere il mare con sicurezza e passione.”

Affettuosamente conosciuto come “Don Alfonso”, Alfonso Longo era un punto di riferimento per i giovani del quartiere, incoraggiandoli a scoprire e apprezzare le attività nautiche. Quest’anno, Roberta Longo, figlia di Alfonso, ha introdotto la categoria “Giovani emergenti” nel Premio Alfonso Longo, una vita per i giovani, per riconoscere chi si è distinto nello sport. “Papà è stato un maestro di vita per tanti giovani,” ha dichiarato Roberta. “Quest’anno premiamo giovani emergenti che hanno dimostrato impegno e dedizione nei loro sport.”

La veleggiata, con partenza prevista alle ore 11:00 dal Porto Masuccio Salernitano, si snoderà lungo il Lungomare fino alla Marina d’Arechi, per poi fare ritorno a Piazza della Concordia. Circa 25 imbarcazioni parteciperanno a questa competizione amatoriale, che si concluderà con la premiazione alle ore 19:00.

Durante la serata, che verrà presentata dai giornalisti Carla Polverino ed Alfonso Sarno al Porto Masuccio Salernitano presso la Lega Navale di Salerno, oltre alla premiazione della veleggiata, sarà consegnato il Premio Alfonso Longo, una vita per i giovani a Claudio Gubitosi, Ideatore e Fondatore del Giffoni Film Festival, da don Roberto Faccenda, già assegnatario del Premio Alfonso Longo, una vita per i giovani nel 2023 e direttore della Pastorale Giovanile dell’Arcidiocesi di Salerno-Campagna-Acerno.

Roberta Longo ha evidenziato l’importanza di figure come suo padre nella società odierna: “Oggi più che mai abbiamo bisogno di maestri di vita che possano ispirare e guidare i giovani. Papà era una di queste figure, capace di trasmettere passione e valori ai ragazzi.”

Maria Longo, sorella di Roberta, conosciuta come Angelica Sepe e protagonista su Rai Due con le sue ricette nel programma Cook 40, parteciperà alla serata per ricordare l’eredità duratura del padre: “Ogni anno, attraverso il ‘Premio Alfonso Longo – Una vita per i giovani’, celebriamo il suo spirito generoso e la sua passione per la vita, il mare ed i suoi amati giovani.”

L’evento si concluderà con un Pasta Party, offrendo un’occasione di convivialità e celebrazione della comunità locale. La memoria di Alfonso Longo continuerà a vivere attraverso questi eventi, che combinano sport, cultura e il ricordo di una persona che ha lasciato un segno indelebile nel cuore dei salernitani.


05/07/2024 - Categoria: evidenza
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Google+ Condividi su Pinterest Condividi su Whatsapp Condividi su Telegram
RUBRICHE
Le previsioni del Cavaliere Antonio Guariglia
Segui Bar Sport
La Parola del Signore a cura di Don Sabatino
Il piatto è servito
Medicina online
I Love Italy