^

Salerno Notizie l'informazione di Salerno e provincia online, rassegna stampa quotidiani, ultima ora cronaca

28 settembre 2021 - 12:29:47

Fisciano tra i 15 comuni campani finanziati dalla Regione Campania in progetti per la collettività


Con una pubblicazione sul BURC si è dato il via ad altri 243 rapporti di lavoro di pubblica utilità in 15 comuni campani che hanno presentato progetti ammissibili e finanziabili.
Fisciano rientra tra i soli 15 comuni campani che hanno colto lo spirito inclusivo delle attività degli A.P.U. e realizzato progetti di cura del patrimonio, promozione del territorio, aggiornamento banche dati, recupero archivi e di solidarietà sociale.
La misura è a sportello e possono accedervi tutti gli enti pubblici della Regione Campania in maniera semplice e diretta.
I destinatari della misura, ex percettori di ammortizzatori dal 2014 e attualmente senza reddito, percepiranno indennità di 580 euro/mese per un impegno di 20 ore settimanali per 6 mesi.
Le risorse per questa seconda edizione di APU sono 5 milioni di euro e la Regione ha deciso di anticipare ai Comuni il pagamento delle retribuzioni. Le procedure saranno a burocrazia zero.
Profonda soddisfazione per il risultato raggiunto è emersa dal Sindaco di Fisciano Vincenzo Sessa a cui stamane è giunta comunicazione dell’avvenuta ammissibilità del progetto dall’Assessore Regionale Sonia Palmeri.
“Profonda soddisfazione e vanto per questo ennesimo risultato raggiunto da questa amministrazione – esordisce il Sindaco di Fisciano Vincenzo Sessa.
L’occupazione è da sempre un nostro obiettivo che perseguiamo sia con fondi di bilancio ed investimenti privati, sia con progettazioni regionali, nazionali ed europee.
Continueremo a stimolare il tutto con l’apertura a Settembre dello Sportello Lavoro”


Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Google+ Condividi su Pinterest Condividi su Whatsapp Condividi su Telegram
RUBRICHE
Le previsioni del Cavaliere Antonio Guariglia
Segui Bar Sport
La Parola del Signore a cura di Don Sabatino
Il piatto è servito
Medicina online
I Love Italy