^

Salerno Notizie l'informazione di Salerno e provincia online, rassegna stampa quotidiani, ultima ora cronaca

26 luglio 2017 - 04:30:01

Pino Corvo, un campione del mondo al servizio della Virtus Arechi Salerno


Sarà Pino Corvo il Direttore Sportivo della Virtus Arechi Salerno. Il presidente del sodalizio salernitano, Nello Renzullo, ha deciso di affidare a lui il compito di costruire la squadra che dovrà affrontare il prossimo campionato di Serie B 2017/18.

Battipagliese doc, nato il 14 ottobre del 1969, Pino Corvo ha avuto una carriera importante da giocatore. Sebbene si sia avvicinato al basket solo a 17 anni, quando è entrato nelle fila della Polisportiva Battipagliese (di cui ha indossato la canotta dal 1988 al 1996) Corvo è riuscito a togliersi tante soddisfazioni. Dopo aver vinto i campionati di Serie B2 e B1 ed aver disputato quattro stagioni in A2, l’ala battipagliese si è trasferita allo Scafati Basket, contribuendo alla scalata dei canarini (sempre dalla B2 alla A2). Dopo otto stagioni in gialloblu Corvo (che a Battipaglia ha creato l’omonima Basket School per avvicinare i più piccoli alla palla a spicchi) si trasferì a Trieste (altro campionato di Serie B vinto) dove rimase per due stagioni, prima di rientrare in Campania. Scafati (stavolta in A1), Sant’Antimo, Sarno (con Nello Renzullo presidente), Giugliano, Potenza, Delta Basket Salerno e Cilento Basket Agropoli sono state le ultime tappe della sua carriera da giocatore.

Dopo aver vinto il campionato di Serie C con i cilentani, Corvo ha intrapreso la carriera di dirigente, prima con Agropoli (con cui ha ottenuto la promozione in Serie B) e poi con il Cuore Napoli Basket (contribuendo al ritorno del basket partenopeo in Serie A e alla vittoria della Coppa Italia di Serie B). Pino Corvo, che è anche uno dei punti fermi della nazionale Over 45 di MaxiBasketball (con cui ha vinto 3 Campionati Mondiali, 3 Campionati Europei ed una World League) è ora pronto a tuffarsi in questa nuova avventura con la Virtus Arechi Salerno.

«Ho già giocato a Salerno e quindi conosco benissimo l’ambiente – ha affermato il nuovo diesse del team salernitano –. In più sono legatissimo a Nello Renzullo sin da quando ho giocato per lui a Sarno e tra noi c’è una bella intesa. Il suo progetto di riportare a Salerno città il basket che conta mi ha conquistato immediatamente e quindi non c’è stato bisogno di molte dirci troppe cose. Ci siamo semplicemente messi subito al lavoro e speriamo di poter vincere questa sfida. Da Salerno, dagli appassionati di basket e più in generale dagli sportivi salernitani – ha aggiunto Pino Corvo – mi aspetto tanto, anche se so che sarà difficile far riappassionare la gente in una piazza dove un campionato nazionale di pallacanestro maschile manca da così tanto tempo (10 anni, ndr). Noi saremo inclusivi con tutte le realtà del territorio e ci aspettiamo collaborazione da tutti per far crescere il movimento cestistico in una città che ha un potenziale enorme».

Il nuovo operatore di mercato della Virtus Arechi Salerno è già al lavoro ed a breve verrà annunciato il nome del nuovo allenatore. In arrivo anche i primi acquisti: «Per la Virtus Arechi Salerno immagino in panchina un allenatore carismatico che proponga una pallacanestro divertente e che faccia crescere e migliorare i tanti giovani che sicuramente saranno nel roster. In campo vorrei vedere una squadra affamata e grintosa che rispecchi il mio modo di vedere il basket, con ragazzi ambiziosi e vogliosi di migliorare. Il resto verrà da sé».


17/07/2017 - Categoria: Altri sport, evidenza, Sport
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Google+ Condividi su Pinterest Condividi su Whatsapp Condividi su Telegram
RUBRICHE
Le previsioni del Cavaliere Antonio Guariglia
Segui Bar Sport
La Parola del Signore a cura di Don Sabatino
Il piatto è servito
Medicina online
I Love Italy
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più clicca su maggiori informazioni. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie. Maggiori informazioni | Chiudi