^

Salerno Notizie l'informazione di Salerno e provincia online, rassegna stampa quotidiani, ultima ora cronaca

06 dicembre 2019 - 06:54:21

Costiera Amalfitana: al via la seconda edizione del Maiori Music Festival


Al via lunedì 4 settembre la seconda edizione del Maiori Music Festival: una settimana ricca di appuntamenti dedicati alla musica con numerose attività rivolte ai giovani musicisti che potranno partecipare ai corsi tenuti da docenti provenienti da vari conservatori e teatri italiani. Novità di quest’anno saranno i corsi di propedeutica musicale, che attraverso il gioco, avvicineranno alla musica i bambini fin dai primi anni di vita. Questi stessi saranno i protagonisti di uno spettacolo musicale finale.

I corsi saranno molteplici e andranno dalla musica orchestrale ai workshop e ai laboratori per singoli strumenti, infine sono previsti dei focus sulla formazione musicale.

Si entrerà nel vivo della manifestazione, patrocinata dal Comune di Maiori, lunedì, (4 settembre ore 19.30 Chiesa di San Francesco), con il concerto “Preludio di note” a cura dell’orchestra del Maiori Music Festival, diretta dal maestro Alexandre Cerdà Belda, docente del Conservatorio G. Martucci di Salerno. Il giorno dopo, martedì 5 alle ore 19.30 presso il salone degli Affreschi di Palazzo Mezzacapo, si terrà il primo dei due seminari: “Scientia de numero relato ad sonos” con il M° Francesco Aliberti. Il 6 settembre sarà la volta dei giovani orchestrali, Luca Carrano e Vincenzo Di Lieto, che si esibiranno in una performance “A suon di corno” nella splendida cornice della Badia di Santa Maria de’ Olearia (ore 18). A seguire, (ore 19.30, Salone degli Affreschi), ci sarà un incontro “Percorsi musicali”, dove i maestri presenti al festival tracceranno possibili strade inerenti la formazione musicale a partire dalla propria esperienza. Quindi un momento di spunti e riflessioni per gli allievi partecipanti al festival. Doppio appuntamento il 7 settembre, alle ore 11.30 presso la chiesa di San Giacomo, si terrà un concerto – aperitivo “Dal basso verso il flauto” a cura dei partecipanti al corso di flauto e tuba. Mentre alle 20, presso il Salone degli Affreschi, si terrà il concerto “Contrasti sonori” a cura degli allievi di sax e corno. L’8 settembre, (ore 20 Auditorium L’incontro), vedrà il saggio “Bambini all’opera”, dove i piccoli partecipanti al corso di propedeutica musicale si esibiranno. “Il suono del clarinetto” (9 settembre ore 20 Salone degli Affreschi) è il titolo del concerto che vedrà protagonisti gli allievi del corso di clarinetto. A chiusura del festival tutti gli allievi si esibiranno: al mattino (10 settembre ore 11.30 Giardini di Palazzo Mezzacapo) il concerto – aperitivo vedrà protagonisti i partecipanti al corso di musica d’insieme. Alle 19.30 (chiesa di S. Francesco) il concerto “Ultimo atto: cala il sipario” dell’orchestra MMF, diretta dal M° Alexandre Cerdà Belda, chiuderà la seconda edizione del Maiori Music Festival.

L’orchestra di fiati e percussioni nasce dalla volontà di creare una realtà stabile e un punto di riferimento per tanti giovani musicisti il cui obiettivo è la promozione e la realizzazione di un percorso come momento di crescita e sperimentazione e la creazione di uno spazio culturale finalizzato a promuovere la pratica musicale e orchestrale. L’orchestra maiorese di recente (15 luglio) ha partecipato alla IX Edizione della Rassegna Pausilypon – Suggestioni all’Imbrunire, tenutasi presso il Parco archeologico e ambientale del Pausilypon a Napoli, e inoltre ha partecipato al Festival de Musica de Aguillent. A Valencia (Spagna) la giovane formazione ha preso parte, dal 25 al 28 luglio, a una serie di impegni che hanno culminato in un concerto nell’Auditorium di Aguillent. La formazione, nata un anno fa in occasione della I edizione del Maiori Music festival, è composta da circa 30 elementi provenienti dalla Costa d’Amalfi e dall’ambito regionale, (Flauti:Gloria Falcone, Michela Milano, Damiana Cinque; Clarinetti: Nicola Fusco, Salvatore Dell’Isola, Marta Imparato, Paolo D’Amato, Francesco Leo Bosco, Riccardo Marrone, Aldo Buonocore, Michele Caranese, Dario Ferrigno, Mariagrazia Proto; Sax: Deborah Batà, Angelo Cuozzo, Valeria Di Gaeta, Andrea Ercolino; Corni: Luca Carrano, Marzia Naclerio, Alessandro Vuolo, Vincenzo Di Lieto; Trombe: Manuel Ferrigno, Lorenzo Petrosino, Edoardo D’Amato; Tromboni: Fausto Torsiello, Gennaro Milano; Tuba: Gianluca Colasanti, Giorgio Fraulo; Percussioni: Marco Apicella).

Fonte il vescovado


02/09/2017 - Categoria: Provincia
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Google+ Condividi su Pinterest Condividi su Whatsapp Condividi su Telegram
RUBRICHE
Le previsioni del Cavaliere Antonio Guariglia
Segui Bar Sport
La Parola del Signore a cura di Don Sabatino
Il piatto è servito
Medicina online
I Love Italy